I fondi archivistici

Isanna Generali ha operato all’interno del Doposcuola di San Frediano/Santo Spirito e del Coordinamento cittadino (1968/1973); è stata fra i redattori di “Scuola e Quartiere” e del giornale “I Quartieri”. Insegnante

Fondo Isanna Generali La documentazione è raccolta in un faldone che copre gli anni dal 1968 al 1973. Al momento della donazione, parte della documentazione era già organizzata in fascicoli, il resto si presenta in carte sciolte.
Consiste in una documentazione prodotta da alcune sezioni del PCI della zona, in particolare delle Sezioni Gagarin, Frizzi, Due Strade e Potente, da cui emerge la collaborazione fra queste sezioni e la popolazione, attraverso il Comitato di Quartiere  della zona Santo Spirito-San Frediano (1970) e del Comitato di Quartiere con le Istituzioni competenti nel territorio (1973).
È presente molta rassegna stampa relativa al dibattito sui libri di testo delle scuole medie.
Da segnalare l’esistenza di nove quadernoni (settembre 1970 - 1972) che riportano con cadenza quasi giornaliera, le presenze, le discussioni più significative, le attività programmate nel doposcuola. Di particolare interesse sono i commenti dei ragazzi sull’attività nella scuola istituzionale “della mattina” o i problemi che si dovevano affrontare in famiglia.
Durante le “ore pomeridiane” si faceva anche parecchia autocritica e si discuteva sui problemi interni al doposcuola e tutto ciò è testimoniato da una ricca documentazione (1970-1972).
Il fondo comprende anche materiali del lavoro svolto nel doposcuola Ferrucci: poesie e testi di canzoni sulla resistenza, canti politici e sociali, contro la guerra, di lavoro, del carcere, inoltre verifiche dell’apprendimento e una ricca raccolta di volantini e manifesti in originale, autoprodotti dai ragazzi, sul problema degli spazi verdi. Questo materiale è il risultato di lunghe ed elaborate discussioni all’interno del doposcuola Ferrucci, e del Comitato di Quartiere Pignone-Monticelli.

Questo fondo è caratterizzato dalla consistente presenza dei disegni dei ragazzi (quasi sempre in originale), che sono “a tema”, cioè risultato finale degli argomenti discussi all’interno delle attività pomeridiane.



Utilizziamo cookie tecnici e di profilazione (anche di terze parti) per migliorare la tua esperienza su questo sito. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie; in alternativa, leggi l'Informativa Estesa e scopri come disabilitarli.