I fondi archivistici

Sergio Milani: impegnato nel Comitato di Quartiere di Gavinana al tempo dell’alluvione; promotore, in qualità di dirigente del PCI di Gavinana, del periodico “Alternativa di base” (1967/1969); consigliere comunale in stretto rapporto con il movimento di quartiere dal 1970 al 1975. Impiegato dell’ENEL e sindacalista.

Fondo Sergio Milani. Il materiale è stato donato all’archivio già organizzato in faldoni: 

  1. Movimento di base e Comitati di Quartiere (1971-75)
  2. Toscana campeggi (1978-92)
  3. Tempo libero e turismo (1972-80)
  4. Energia in Toscana. Conferenza Regionale (1988)
  5. Circoli aziendale e Arca (1968-90)
  6. Alternativa di Base. I Quartieri (1970-92)
  7. Movimenti cattolici di base(1966-69)
  8. Consiglio Comunale Firenze (1962-74)
  9. ENEL Energia (1973-82)
  10. Decentramento
  11. Consigli di Circoscrizione a Firenze (1968-76)
  12. Energia e Sindacato (1971-90)
  13. Senza titolo (1973-90)
  14. PCI Firenze (1954-73)                            
  15. Pubblicità di base (1963-72)

La documentazione raccolta in questo archivio è particolarmente ampia e interessante, sia per la tipologia (foto, volantini, manifesti, periodici poco conosciuti, rassegna stampa, ciclostilati), che per i contenuti e per l’ampiezza del territorio considerato. Infatti vi sono rappresentati la maggior parte dei Comitati di base di Firenze e per un periodo di tempo ampio. Anche l’attività dei comitati di quartiere abbracciano tematiche vaste, dall’organizzazione del territorio, ai doposcuola, all’impegno per la lotta per la pace e in sostegno del Vietnam o per i fatti della Cecoslovacchia o in solidarietà con i “neri d’America”, per citarne solo alcuni.
È interessante anche la documentazione sul turismo sociale e tempo libero, l’organizzazione della Cooperativa Toscana Campeggi e sul problema energetico.
C’è inoltre molta documentazione riguardo ai movimenti cattolici di base (quindi si trova molto sui fatti dell’Isolotto), anche quelli meno conosciuti come, per citarne solo alcuni, l’attività della parrocchia di San Piero in Palco, della Nave a Rovezzano o documenti a firma Don Rosadoni.
Inoltre si può trovare testimonianza dei contatti tra i movimenti di base e le Istituzioni del Territorio, in particolare con Palazzo Vecchio.
Possiamo trovare il “Bollettino di collegamento del Comitato di genitori del Quartiere di Gavinana. Supplemento ad alternativa di base” (1970) in cui si spiega l’attività del doposcuola.

È presente anche parecchio materiale preparatorio e di discussione per la creazione dei Consigli di Quartiere.

Utilizziamo cookie tecnici e di profilazione (anche di terze parti) per migliorare la tua esperienza su questo sito. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie; in alternativa, leggi l'Informativa Estesa e scopri come disabilitarli.